Call for talent

Obiettivi

 

Il progetto si propone di realizzare due opere monumentali sulle pareti delle Case Rosse di Ostia, edifici di proprietà dell’ATER siti fra via Baffigo e Via dell’Idroscalo, nel quartiere di Ostia Nuova.

 

Dopo una prima fase di mappatura del territorio e delle sensibilità del quartiere, CRAFT ha intenzione, nella sua seconda fase, di individuare due artisti a cui affidare la realizzazione delle opere.

 

Le due pareti disponibili saranno dedicate ciascuna a una tematica emersa in maniera preponderante nelle interviste e nei sondaggi svolti in questi mesi con i condomini delle Case Rosse.

 

La ricerca durerà tre mesi, da Gennaio a Marzo, nella quale gli artisti dovranno proporre le proprie bozze agli indirizzi sotto riportati.

Le opere

 

Le opere monumentali dovranno essere realizzate sulle facciate del fabbricato numero 3, individuato dai coordinatori e da ATER fra via dell’Idroscalo e via Baffigo, ad Ostia. Le pareti sono di colore rosso e l’ampiezza delle superfici è di 12×8 m.

Rimborso

 

Per gli artisti che andranno a svolgere l’opera è previsto un rimborso spese di 500 €. Il costo dei materiali con i quali andranno ad essere realizzate le opere sono totalmente a carico del progetto e saranno acquistati anche in base alle indicazioni degli artisti stessi.

 

Temi

 

Gli artisti dovranno proporre due bozze, una per tema, da inviare ai coordinatori di progetto.

La prima bozza dovrà riguardare il senso di comunità, sentimento che appare come elemento centrale di mancanza individuato dai condomini delle Case. Nel realizzare quest’opera bisognerà mettere al centro la volontà di ritrovare una vicinanza, una solidarietà e un progetto comune nel e per il quartiere.

La seconda bozza dovrà riguardare la libertà, la parola nettamente più ricorrente nei nostri sondaggi. I condomini hanno specificato che libertà è da loro intesa sia in termini paesaggistici, quindi come spazio aperto senza restrizioni, sia dal punto di vista più intimista ed emotivo.

 

Tempistiche

 

Le due bozze dovranno essere inviate entro e non oltre il 31 Marzo 2022. Le opere inviate oltre il limite di tempo previsto non saranno prese in esame.

 

Le opere si svolgeranno indicativamente nei mesi di Maggio e Giugno 2022, in alcune giornate da concordare tra gli artisti, i coordinatori e ATER.

 

Indirizzi

 

Le opere dovranno essere inviate in formato pdf e jpg tramite e-mail o pec ai rispettivi indirizzi:

craftostia@gmail.com

territorioartegiovani@pec.it

Per ogni ulteriore informazione si può ricorrere alle suddette mail e alla consultazione del sito www.craftostia.it